lunedì 28 novembre 2016

[Recensione #30]: LA DISTANZA TRA ME E TE di Lucrezia Scali

LA DISTANZA TRA ME E TE
di Lucrezia Scali

Newton Compton

01 settembre 2016
Acquistalo QUI

Isabel abita a Roma, è poco socievole, precisa e abituata a programmare ogni dettaglio della sua vita, non sopporta le sorprese e non le piace cambiare i suoi piani all'ultimo momento. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, gestisce l'officina del padre, ama la compagnia, il rischio e l'avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da un particolare: la passione per i cani. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara che Isabel e Andreas s'incontrano. Quasi per gioco, iniziano a scriversi su Facebook. All'inizio brevi messaggi, che col tempo diventano frecciatine condite da ironia e malizia. E allora innamorarsi sarà un attimo. Sarebbe tutto perfetto, se non fosse che Isabel è sposata e Andreas è fidanzato. Il racconto di un amore scomodo, capace di usare l'autoironia come arma contundente. Perché il lieto fine, se ci sarà, avrà un prezzo per tutti.



Lucrezia Scali ci presenta sicuramente una storia moderna e "reale"in quanto ci narra di un qualcosa che può, per caso, accadere ad ognuno di noi.

I protagonisti della storia sono Isabel che reincarna la figura della mogliettina perfetta e Andreas, il classico ragazzo per il quale ogni donna farebbe i salti mortali pur di conquistarlo.
Come si suol dire "Bello e dannato".
Gli stili di vita di Isabel ed Andreas sono totalmente diversi se non fosse per un piccolo particolare che li accomuna: l'amore per i cani.
E sarà proprio la passione per i loro rispettivi Australian Shepherd che li farà incontrare e che darà inizio al cuore della storia.

Ho divorato letteralmente questo libro, non riuscivo a staccare gli occhi dal testo avendo urgenza di scoprire come sarebbe andata a finire questa storia.
Ho amato i personaggi nella loro diversità
e i loro dialoghi su facebook erano per me una droga, come se non potessi farne a meno.
Dialoghi che Lucrezia ha riportato nel testo, a mio avviso, divinamente creando un qualcosa di originale e ben piazzato capitolo dopo capitolo.

Se avrete letto altre mie recensioni sicuramente saprete che mi piace moltissimo il fatto di trovare i vari punti di vista dei personaggi, come per questo romanzo che alterna la storia vista attraverso gli occhi di entrambi i protagonisti.

Voglio poi focalizzarmi un attimo sugli altri due protagonisti indiscussi del romanzo: Ulisse e Frida, i due Australian Shepherd.
Mi sono innamorata di questa razza nel momento in cui a mio cognato, anni fa, ne fu regalato uno.
E' bello come l'autrice li abbia inseriti nella storia come parti fondamentali, esprimendo anche i loro comportamenti esattamente come se fossero persone.
Per un amante degli animali e soprattutto dei cani, come me, è qualcosa di speciale trovarli all'interno di un romanzo come soggetti importanti nel corso delle vicende.

LA DISTANZA TRA ME E TE è un libro al quale mi sono affezionata,
diciamo che ancora devo somatizzare il finale e la mancanza che sento di Isabel e Andreas.
Sicuramente mi aspettavo un finale diverso, ma mi complimento con Lucrezia per aver creato un "The end"  non scontato.

Testo scorrevole, storia attuale ed emozionante e dialoghi diretti e frizzanti.
Un romance originale che consiglio a tutti di leggere.

VOTO:
5/5


LUCREZIA SCALI
È nata a Moncalieri nel 1986 e qualche anno più tardi si è trasferita a Torino. Il suo amore per gli animali l’ha guidata fino alla facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco, dove studia ancora. Dal 2012 gestisce un blog, Il libro che pulsa. Te lo dico sottovoce, suo romanzo d’esordio inizialmente autopubblicato, rimasto nella classifica dei libri digitali per oltre tre mesi, è stato pubblicato dalla Newton Compton con un notevole successo e sarà presto tradotto in Germania. La Newton Compton ha pubblicato anche Come ci frega l’amore, in versione ebook, e La distanza tra me e te.

Sito Web Lucrezia Scali LINK - Pagina FACEBOOK


LE ALTRE OPERE DI LUCREZIA SCALI...
(clicca per info ed aquisto)
   

5 commenti:

  1. Salve lascio anche il mio pensiero, un libro bellissimo divorato ogni singolo messaggio che si mandavano i personaggi su Facebook ;) ho amato la loro storia che andava man mano crescendo, i cambiamenti di Isabel e di Andreas, stavo incollata alle righe. Spero vivamente di leggere un proseguo. Come ho gia detto alla scrittrice Un libro ed una scrittrice da non perdere!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, della Scali mi è piciuto molto "Te lo dico sottovoce", questo ho intenzione di leggerlo, anche perchè ho letto molte opinioni contrastanti e mi piacerebbe capire quale sarà la mia :-)

    RispondiElimina
  3. Non ho ancora letto nulla di questa autrice ma prima o poi vedrai che riuscirò a recuperarla, bella recensione! <3

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che ti sia piaciuto così tanto! A me aveva lasciato molto in sni :/

    RispondiElimina
  5. Ciao! Ho questo libro il WL da quando è uscito, ma ancora non ho avuto modo di leggerlo. Mi attira molto il fatto che i cani (che io amo) abbiano un ruolo molto importante nella storia. Con la tua recensione sono ancora più curiosa adesso, soprattutto sul finale...

    RispondiElimina

Un vostro commento, positivo o negativo che sia, è sempre molto gradito :)

Eleonora C.
La Biblioteca della Ele